CONDOMINIO - Costruzione del condominio
16/10/2018
Costituzione ed esistenza del condominio
Titolo immagine

[Il presente articolo, originariamente del 02.08.2012, è stato aggiornato in data 29.09.2018]

 

Il condominio sorge con il primo frazionamento dell’unica proprietà iniziale;...

17/01/2018
Parti comuni in condominio
Titolo immagine
Il condominio sorge con il primo frazionamento dell’unica proprietà iniziale; è in questo momento che, da una parte, si costituisce il condominio e, dall’altra, inizia ad operare la presunzione legale delle parti comuni ai sensi dell’art. 1117 c.c.. Sono quindi comuni tutte quelle parti che, per ubicazione o struttura, sono destinate all’uso comune o sono destinate a soddisfare esigenze generali del fabbricato. Unica eccezione possibile è...
20/09/2017
Appartamento che fa parte di due condominii
Titolo immagine
La sentenza della Corte di Cassazione Civile n. 7605 del 2017 ha affrontato il caso di un appartamento facente parte di due diversi condominii; l’attico in questione, collocato nell’edificio Alfa, si estende anche sull’edificio Beta ed è stato quindi considerato parte integrante delle due diverse realtà condominiali. L’analisi per capire se un’unità immobiliare sia compresa all’interno di un condominio richiede di verificare...
28/04/2017
Atto pilota, presunzione di condominialità e parcheggi condominiali
Titolo immagine
Il condominio nasce ex lege con il primo atto di vendita con cui il costruttore, o l’unico proprietario, cede una delle unità del fabbricato. In questo momento tutte le parti dell’edificio indicate dall’art. 1117 c.c. diventano parti comuni condominiali salvo che in tale atto vi sia una specifica pattuizione contraria. Tale pattuizione non può consistere in una accettazione del regolamento che verrà predisposto successivamente...
14/12/2012
Identificazione delle parti comuni nell’edificio
Titolo immagine
Le parti comuni nel condominio sono tali in quanto necessarie per l’esistenza dell’edificio stesso o in quanto destinate in modo permanente all’uso o al godimento comune; in presenza di tali presupposti opera la presunzione di comproprietà di cui all’art. 1117 c.c.. Tale presunzione può essere “vinta” solo dal primo atto di vendita – momento costitutivo del condominio – che riservi in modo espresso ad uno dei condomini...
10/09/2012
Applicabilità delle norme condominiali al condominio minimo
Titolo immagine
La sentenza della Corte di Cassazione Civile a Sezioni Unite n. 2046/2006 conferma l’applicabilità delle norme concernenti il condominio degli edifici al cosiddetto “condominio minimo” composto da due soli partecipanti.   Estratto della sentenza:   L’espressione condominio designa il diritto soggettivo di natura reale (la proprietà comune) concernente le parti dell’edificio di uso comune e, ad un tempo, l’organizzazione...
Richiedi la nostra
Consulenza
telefonica o via skype
Accademia
Condominio
Unisciti alla nostra COMMUNITY
Scarica il nostro ebook gratuito
"Tavola delle maggioranze"
Ebook Tavola delle maggioranze