CONDOMINIO - Responsabilità
Print menu
12/09/2012
Risarcimento dei danni conseguenti a mancata manutenzione

La sentenza della Cassazione Civile n. 6128/2012 ha confermato le sentenze di primo e secondo grado con le quali il condominio (convenuto) veniva condannato a risarcire al proprietario (attore) i danni derivanti da infiltrazioni d’acqua conseguenti alla mancata manutenzione di uno spazio comune. Il risarcimento comprende le spese relative ai lavori di riparazione ed i canoni di locazione pagati dal danneggiato per fruire di un altro alloggio durante l’esecuzione di tali opere.

Richiedi la nostra
Consulenza
telefonica o via skype
Accademia
Condominio
Unisciti alla nostra COMMUNITY
Scarica il nostro ebook gratuito
"Tavola delle maggioranze"
Ebook Tavola delle maggioranze